Csango Web

 

Torna indietro

Beato Geremia di Valacchia (Saxo, Moldavia 1556 - Napoli, Italia 1625)

Napoli (Italia), "Archivio Storico" (?), L´apparizione della Madonna al beato Geremia di Valacchia (da un santino pubblicato dai Frati Cappuccini di Onyest/Onesti)

Nato nel 1556 in Moldavia nel villaggio di Saxo (Szászkút/Sascut?), abitato da tedeschi sassoni provenienti dalla Transilvania. Nel 1574 lascia il paese natale per recarsi in Transilvania, a Gyulafehérvár/Alba Iulia. Nel 1576 si reca a Bari. Nel 1578 é giá a Napoli, nel convento di Sessa Aurunca. Nel 1579 fa professione solenne. Da allora si dedica esclusivamente alla cura dei malati. Nel 1608 gli appare la Madonna. Muore nel 1625. Nel 1983 il papa Giovanni Paolo II lo proclama beato. Detto "di Valacchia" poiché il processo di beatificazione, iniziato giá nel 1627, fu promosso dalla Congregazione di Propaganda Fide, che - tra 1622 e 1812 - aveva in governo la gestione unitaria delle chiese cattoliche di Valacchia e Moldavia (detta spesso "Valacchia minore"), vojvodati entrambi a maggioranza ortodossa di lingua valacca e retti da principi valacchi nominati dal sultano turco di Costantinopoli.